Typology
Ph.D Course
Access methods
Restricted access
Duration
3 years
Location
Varese
Language
Italian
Structure
DIPARTIMENTO DI SCIENZE TEORICHE E APPLICATE

Course description

Educational Objectives and Research Activities. The goal of this program is to prepare students with a sound cultural background, providing them with a high level of flexibility, open minded and in-depth cutting edge competences in specific fields. These students will be able to carry out, manage and disseminate independent theoretical and/or applied research activities at an international level. They will be able to design mathematical models aimed at defining and building complex Information Technology (IT) systems, develop innovative IT applications and transfer their knowledge to the private sector, thereby also contributing to strengthening the role played by Italian industrial organizations in the global economic scenario. Our Ph.D. program stresses an interdisciplinary approach that nowadays characterizes most of the advances researches worldwide.

Organization: The Ph.D. program in Computer Science and Computational Mathematics offered by Università degli Studi dell’Insubria is jointly administered by Dipartimento di Scienze Teoriche ed Applicate (Department of Theoretical and Applied Sciences) and by Dipartimento di Scienze ed Alta Tecnologia (Department of Sciences and High Technology). The program is aimed at students interested in obtaining research positions in universities as well as in government or industrial research institutions. Normally, the Ph.D. program lasts three years. There are currently 9 available positions: 7 of them come with a fellowship granted by our university, the remaining two have no associated grant. Additional grants might come from research projects supported by funding agencies and/or private companies. The program is articulated into two phases. The first 18 months are mainly devoted to attending courses and seminars at both Università degli Studi dell’Insubria or elsewhere (other universities, national or international PhD schools, etc.). In this respect, students have a significant amount of flexibility in building up their own study plan; attending courses, at other Italian and foreign universities, is highly encouraged. The second 18 months are mainly devoted to independent research activity under the guidance of a supervisor. The program also financially encourages students and supervisors to plan towards longer term research visits to international research venues. The main outcome of a Ph.D. course of study is a Ph.D. dissertation collecting original research work carried out by the student. This will typically take the form of publications in international journals and/or proceedings of international research conferences. The dissertation will be defended in front of a defense jury made up of external experts.

Scientific areas: 01 – Mathematics and Computer Science, 09 – Industrial and information Engineering, 13 – Ecnomics and Statistics
Thematic areas: INF/01, ING-INF/05, MAT/01, MAT/03, MAT/05, MAT/07, MAT/08, SECS-S/01
Coordinator: Carminati Barbara
Academic Year: 2023/2024
Ph.D. Cycle: XXXIX cycle

What you need to know

All applicants to our Ph.D. program must have completed a five-year university curriculum (for instance, a three-year Bachelor plus a two-year Master). They are expected to demonstrate a sound background in Computer Science and/or Computational Mathematics, fluency in English and a strong motivation for research. Applicants are ranked according to their Curriculum Vitae (CV) and the result of an oral examination usually done in September. The public oral examination may also be carried out through video-conferencing tools. The 7 top ranked applicants qualify for a grant as well as a tuition fee waiver. The remaining applicants may either be admitted with no grant or not admitted at all.

Enrollment

This PhD is established for the XXXIV cycle.
The following is expected for Session I:
position: 9
with Scholarships: 7
without scholarship: 2
To apply  you must participate in the selection announcement
Please see also:
Italian announcement

Class attendance

PhD students have to successfully attend and pass exams of at least 4 PhD courses/ training activity during the 3 years program. These can be selected among those provided by Università degli Studi dell’Insubria as well as by other organizations (other universities, national or international PhD schools, etc.)

Annualy the PhD board propose new training activites that will be supported by Università degli Studi dell’Insubria. The course description are in Italian but the course will be in English

 

I anno

 

La Matematica per l'elaborazione dei segnali: nuovi risultati e problemi aperti   

Un problema classico di molti campi di ricerca applicata, come
la Geofisica, la Medicina, l'Ingegneria, l'Economia e la Finanza, è, dato un segnale, come estrarre le informazioni nascoste e le caratteristiche in esso contenute, come, ad esempio, quasi periodicità e andamenti di lungo periodo. Metodi standard come Fourier e Wavelet Transform, usati storicamente nell'elaborazione dei segnali, si sono rivelati limitati quando i segnali presentano comportamenti non lineare e non stazionari. Per questo negli ultimi due decenni vari gruppi di ricerca in giro il mondo hanno sviluppato nuovi metodi non lineari per l'analisi di segnali nonstazionari, che sono stati e vengono ampiamente utilizzati in ambito applicativo.  In questo corso esamineremo il metodo di scomposizione modale empirico e tecniche derivate, e introdurremo la tecnica del Filtraggio Iterativo e le sue generalizzazioni.
Ne discuteremo gli aspetti teorici e numerici, mostrandone le potenzialità, i limiti e presentando i problemi aperti. Durante il corso verranno presentate alcune applicazioni e un introduzione ai codici Matlab disponibili online.   

 

Progettazione e sviluppo di reti basate sul paradigma di Internet of Things  

L'Internet of Things (IoT) si sta rapidamente espandendo, rendendo sempre più importante capire come progettare e definire prototipi dell'infrastruttura di rete, insieme ai relativi protocolli e meccanismi, al fine di valutare, in una fase iniziale della progettazione, le sue prestazioni (in termini di carico computazionale e sulla rete, latenza, occupazione di memoria, consumo energetico). In questo modo è possibile migliorare e rendere più agile la fase di sviluppo. Il corso, che si svolgerà interamente in laboratorio, mira ad esplorare le funzionalità di uno strumento di programmazione event-driven per la connessione di dispositivi hardware, API e servizi online, in ambito IoT. Inoltre, verranno illustrati ed applicati i requisiti relativi alla sicurezza, in modo che siano integrati all'interno delle architetture IoT analizzate. 

 

II anno

Etica dell'IA, IA spiegabile e ruolo del processo decisionale umano.  

Questo corso si propone di definire ed esplorare le questioni etiche inerenti all'uso dell'intelligenza artificiale (IA), di fornire modelli di explanability di IA e di combinarli con modelli e definizioni di processi decisionali. Il corso si occupa di una serie di questioni e argomenti attuali attraverso l'applicazione di importanti teorie morali. Questo corso si propone di definire ed esplorare le questioni etiche inerenti all'uso dell'intelligenza artificiale (IA), di fornire modelli di explanability di IA e di combinarli con modelli e definizioni di processi decisionali. Gli argomenti trattati includono, ad esempio, la nozione di responsabilità, le questioni etiche nella progettazione e nella gestione dell'IA, gli aspetti etici dei rischi tecnici, la distribuzione della responsabilità nell'ingegneria, nel design e nell'architettura e il rapporto tra sostenibilità, etica e tecnologia.  

 

PDE su grafi metrici: teoria spettrale degli operatori differenziali, propagazione delle onde e applicazioni  

Il corso fornisce un'introduzione alla teoria delle equazioni differenziali parziali (PDE) su grafi metrici ed è suddiviso in quattro parti. La prima parte introduce le definizioni di base e la nozione di operatore differenziale selfadjoint su un grafo metrico. Include una descrizione delle varie realizzazioni di operatori selfadjoint del Laplaciano e una rassegna dei principali risultati della teoria spettrale. La seconda parte si concentra sull'analisi della dinamica lineare delle onde su grafi metrici, con particolare attenzione all'equazione lineare di Schrödinger. La terza parte del corso si concentra sull'equazione di Schrödinger non lineare, in particolare sull'analisi delle soluzioni stazionarie e della loro stabilità. Infine, l'ultima parte del corso esamina alcuni risultati sul problema della giustificazione dei modelli di grafi metrici come approssimazioni per la dinamica delle narrow tube network.

ATTENZIONE: Lo studente potrà scegliere tra gli insegnamenti previsti dalla didattica programmata il/i corso/i che ritiene maggiormente di interesse per il suo percorso formativo. La scelta dei corsi dovrà essere supportata e approvata dal tutor, eventualmente integrando con corsi di dottorato offerti da altri atenei o scuole.

Student services

For information

Address: c/o Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate – DISTA 

Università degli Studi dell’Insubria

Via Dunant, 3 – 21100 Varese – Italy

Coordinator: Prof Barbara Carminati

Contacts: Tel. +39 (0) 332398951

Email: barbara.carminati@uninsubria.it