PROGRAMMING AND CONTROL

Degree course: 
Corso di First cycle degree in ECONOMICS AND MANAGEMENT
Academic year when starting the degree: 
2017/2018
Year: 
3
Academic year in which the course will be held: 
2019/2020
Course type: 
Basic compulsory subjects
Language: 
Italian
Credits: 
6
Period: 
First Semester
Standard lectures hours: 
52
Detail of lecture’s hours: 
Lesson (40 hours), Exercise (12 hours)
Requirements: 

Accounting and Financial Statement

Final Examination: 
Orale

Attending students have two possibilities: a midterm test and a final test or a unique test at the end of course and this is only in the first exam session. It’s a written exam and includes i exercises (65% of the overall assessment), and theory (open questions, 35% of the overall assessment).
Even for not attending students the exam is written and includes exercises and theory.
In order to pass the exam students have to consider all the material that will be shown analytically in the briefings for students . The briefings will be available at the beginning of the course. Oral supplements are not possible.
The teaching language is Italian.

Assessment: 
Voto Finale

The course Planning and control is offered to students with the aim to broaden the knowledge of financial accounting and to introduce the logic of management control.
The primary educational objective is to facilitate, through theoretical lessons, incident discussions and practical exercises, learning methodologies and logic design and the functioning of systems to measure costs and managerial control.

The program is ideally divided into two parts:
PART A-Cost accounting System
- Accounting methods and non-accounting for the calculation of production costs;
-Criteria for the classification of the different configurations of costs and product cost;
-Traditional methods of calculating the full cost of the product;
-Calculation of product costs in different types of processes
-Normalized cost vs. standard cost
-Determination of standard cost
-Variances analysis
PART B – Management control
-Operational decisions and investment decisions
-Variables cost accounting
-Segment analysis
-Operational decision-making
- Short term decision algorithms
- Decisions in conditions of certainty
- Decisions in conditions of risk and uncertainty

INTRODUZIONE AL CORSO

-Presentaz. del programma: gli obiettivi conoscitivi e di apprendimento, i contenuti e le modalità didattiche del corso;
- L’attività di direzione e il controllo direzionale: un quadro di riferimento
- I fabbisogni informativi del management e il sistema di programmazione e controllo: i criteri di progettazione
PARTE (A): LA MISURAZIONE DEI COSTI PER LA DETERMINAZIONE DEL COSTO DI PRODUZIONE

a. Il sistemi di misurazione dei costi : un quadro di riferimento
• Il costo di produzione
• Il sistema di misurazione dei costi
b. La misurazione del costo pieno unitario di prodotto:
• Il calcolo del costo unitario di prodotto
• l’orientamento alle risorse
• l’orientamento funzionale
• La misurazione dei costi basata sui centri di costo
Continua
• La misurazione dei costi basata sui centri di costo
Continua
• La misurazione dei costi basata sui centri di costo: il normal costing
• I metodi di allocazione dei costi localizzati nei centri di servizi sui centri di produzione principali

c. Il sistema di misurazione dei costi basato sulle attività
• L’individuazione delle attività
• L’imputazione dei costi delle attività agli oggetti di calcolo
• I vantaggi del sistema ABC rispetto al sistema dei centri di costo

d. La misurazione dei costi di prodotto in differenti contesti produttivi: produzione su commessa e processi a flusso continuo
• I sistemi di produzione e la determinazione dei costi di prodotto
• La determinazione dei costi di prodotto nelle imprese che operano su commessa
• La determinazione dei costi di prodotto nelle imprese che operano per processi

PARTE (B): LA MISURAZIONE DEI COSTI PER IL CONTROLLO DELL’EFFICIENZA
a. Il sistema di misurazione dei costi a valori preventivi: lo standard costing e il normal costing
• Il quadro di riferimento
• La determinazione dei costi standard di prodotto e di reparto
• Il sistema di misurazione dei costi a valori normalizzati
b. Il calcolo e l’analisi degli scostamenti
• Il calcolo e l’analisi degli scostamenti dei fattori diretti di produzione
• Il calcolo e l’analisi degli scostamenti dei fattori indiretti di produzione
Continua
• L’analisi degli scostamenti
PARTE (C): L’IMPIEGO DELLE INFORMAZIONI ECONOMICHE A SUPPORTO DEI PROCESSI DECISIONALI
a. I sistemi a costi diretti e variabili e il rischio operativo
• La determinazione analitica dei risultati economici parziali di prodotto: il margine di contribuzione
• Il conto economico aziendale a margine di contribuzione e la segment analisys
• Gli algoritmi per ‘apprezzamento delle condizioni di rischio operativo: il BEP, la leva operativa e il margine di sicurezza
a. Continua I sistemi a costi diretti e variabili e il rischio operativo

b. Le informazioni economiche a supporto dei processi decisionali
• Il potenziale informativo dei sistemi a costi variabili
• Le decisioni operative e l’analisi differenziale
• Analisi di differenti tipologie decisionali
Continua:
b. Le informazioni economiche a supporto dei processi decisionali
c. Le decisioni in condizioni di incertezza

The text adopted for the examination in English is as follows:
“Introduction to managerial accounting”, di Brewer Peter C. Garrison, Ray H. Noreen Eric W. - McGraw-Hill Education - Europe - 10/2009.

Convenzionale

Lectures, exercises, incidents, cases and simulations

The slides and any other teaching aids will be available to students on the site e-learning.