PHYSICS

Logo of the course in Physics
Academyc Year 2020/2021
Second cycle degree in PHYSICS

LM-17 - Physics
Place of teaching: Como - Università degli Studi dell'Insubria
Coordinator - President: PREST MICHELA
Curriculum: ASTROFISICA
Curriculum: FISICA GENERALE
Curriculum: FISICA MEDICA E SPERIMENTALE

funzione in un contesto di lavoro:
competenze associate alla funzione:
sbocchi professionali:

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT): testo - inglese: 
  • Fisici - 2.1.1.1.1
  • Astronomi ed astrofisici - 2.1.1.1.2
Making Judgements: 

Approfondimento della consapevole autonomia di giudizio con riferimento a:
•Valutazione e interpretazione dei dati sperimentali ottenuti in laboratorio;
•Valutazione della correttezza e coerenza delle procedure adottate, sia a carattere sperimentale che modellistico-teorico, che computazionale;
•Valutazione della didattica;
•Capacità di utilizzare le proprie conoscenze e le metodologie apprese per formulare in autonomia giudizi critici su problemi in ambito scientifico;
•Capacità di riflettere sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all'applicazione delle proprie conoscenze e giudizi.
Queste capacità vengono formate durante le lezioni frontali, i laboratori ed in particolare durante il lavoro di ricerca svolto per l'elaborazione della tesi per la prova finale. La capacità di giudizio acquisita dallo studente durante l'intero percorso formativo e l'analisi critica dei risultati presenti nella letteratura scientifica specializzata giocano un ruolo fondamentale nella discussione del lavoro di tesi.
Le prove di verifica di ciascun insegnamento, le modalità con cui vengono tenuti gli insegnamenti e il lavoro per la elaborazione della tesi di laurea sono strutturati in modo da verificare l'acquisizione dell'autonomia di giudizio richiesta.
La valutazione della didattica è esercitata dagli studenti nella compilazione dei questionari appositamente predisposti.

Communication skills: 

Approfondimento delle adeguate competenze per la comunicazione con riferimento a:
•Lavoro di gruppo durante esperienze di laboratorio e nel corso dell'attività di ricerca inerente la tesi di laurea;
•Stesura di una tesi di laurea organica, in lingua inglese, in cui il lavoro di ricerca effettuato sia inserito nell'appropriato contesto scientifico, il contributo personale sia chiaramente espresso e i risultati conseguiti siano lucidamente presentati e confrontati con altri studi sul medesimo argomento;
•Sistemi di elaborazione di testi per la preparazione della tesi di laurea;
•Presentazione dei risultati utilizzando moderne tecniche multimediali appropriate alle particolari esigenze richieste dal contesto specifico;
•Utilizzo di reti e strumenti informatici per comunicazione con docenti e strutture amministrative;
•Seminari e congressi ospitati dalle strutture di ricerca dell'ateneo.
Le capacità citate vengono acquisite mediante tutte le attività previste dal percorso formativo, e in particolare mediante la preparazione per lo svolgimento della prova finale. Tali attività sono anche i principali mezzi tramite i quali queste capacità vengono accertate

Learning skills: 

Acquisizione di spiccate capacità per lo sviluppo e l'approfondimento di ulteriori competenze, con riferimento a:
•Ricerche bibliografiche durante la preparazione di esami e della tesi finale;
•Utilizzo di banche dati e riviste elettroniche durante i corsi e durante il lavoro di ricerca finalizzato all'elaborazione della tesi di laurea;
•Raggiungimento di un livello avanzato nelle conoscenze specifiche che metta il laureato in condizione di consultare libri di testo e riviste specializzate, prevalentemente in lingua inglese;
•Conseguimento di una preparazione di base e di una autonomia di studio che consenta di intraprendere studi post lauream in Fisica o in settori affini.
•Conseguimento di una preparazione di base e di una autonomia di studio che consenta di inserirsi nel mondo del lavoro con qualificazioni avanzate.
Tutte le attività formative previste concorrono a fornire queste capacità, che costituiscono uno degli aspetti più qualificanti e riconosciuti del laureato in Fisica.
Il raggiungimento di tali obiettivi viene verificato attraverso le specifiche modalita' di esame durante il percorso di studio ed in particolare durante il lavoro di tesi che richiede una raggiunta autonomia dello studente nell'apprendimento di nuove tecniche e nella ricerca e consultazione della letteratura scientifica avanzata.

La prova finale per il conseguimento della laurea in Fisica consiste nella presentazione e discussione di una tesi elaborata in forma originale dallo studente sotto la guida di un relatore. Tale tesi, redatta in lingua inglese, deve essere relativa ad una attività di ricerca di carattere teorico o sperimentale rivolta alla soluzione di un problema fisico e svolta in autonomia presso gruppi di ricerca, Enti o imprese. La tesi dovrà documentare gli aspetti progettuali e realizzativi della ricerca svolta, nonchè le sue relazioni con lo stato corrente della conoscenza nel settore. La complessità di questo lavoro richiede l'attribuzione di un significativo numero di crediti. Durante l'intero percorso formativo lo studente ha appreso come pianificare, progettare, attuare esperimenti, raccogliere ed analizzare criticamente dati sotto la guida di docenti esperti, elaborare modelli, analizzare le implicazioni profonde dei risultati ottenuti. Tali capacità vengono ora utilizzate per portare a termine il lavoro di tesi coniugando la capacità di lavorare in gruppo, di comunicare a più livelli le proprie conoscenze scientifiche e tecnologiche che si riveleranno utili anche per l'inquadramento nel mondo del lavoro. La presentazione del lavoro di tesi e la relativa discussione saranno sostenute, in lingua inglese, davanti ad apposita commissione, di norma integrata dal parere di un esperto sul lavoro svolto, parere che sarà fatto pervenire in forma scritta alla commissione. Verrà valutata la capacità di comprensione del problema,l'inquadramento del problema analizzato in un contesto di ricerca più ampio, la capacità di applicare le conoscenze specifiche acquisite al problema posto e la capacità espositiva (chiarezza, rigore e coerenza).