PHYSICS

Academyc Year 2017/2018
Second cycle degree in PHYSICS

LM-17 - Physics
Place of teaching: Como - Università degli Studi dell'Insubria
Coordinator - President: PREST MICHELA

funzione in un contesto di lavoro:
competenze associate alla funzione:
sbocchi professionali:

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT): testo - inglese: 
  • Fisici - 2.1.1.1.1
  • Astronomi ed astrofisici - 2.1.1.1.2
Making Judgements: 

Deepening of conscious independent judgment with reference to:

• Evaluation and interpretation of the experimental data obtained in the laboratory;

• Assessment of the correctness and consistency of the adopted procedures, whatever experimental and theoretical-computational modeling;

• Teaching evaluation;

• Ability to use their knowledge and methodologies learned to formulate independently critical judgments on issues in science;

• Ability to reflect on the social and ethical responsibilities linked to the application of their knowledge and judgments.

These skills are formed during the lectures, workshops and in particular during the research work carried out for the elaboration of the thesis for the final examination. The judgment acquired by the student during the entire training and critical analysis of the results in the specialized scientific literature play a key role in the discussion of the dissertation. Students in completing the specially crafted questionnaires carry out the teaching evaluation.

Communication skills: 

Deepening of adequate skills for communication with reference to:

• Group work during laboratory experiences and in the course of the research for the dissertation;

• Writing of an organic dissertation, possibly in English, in which the research work carried out is inserted in the appropriate scientific context, the personal contribution is clearly expressed and results are clearly presented and compared with other studies on the same subject;

• Word processing systems for the preparation of the thesis;

• Presentation of results using appropriate modern multimedia techniques to the particular demands of their specific context;

• Using networks and IT tools to communicate with teachers and administrative structures;

• Meetings hosted by the research facilities of the university.

The quoted capacities are acquired by all the foreseen activities in educational path, and in particular through the preparation for the final examination. These activities are also the main means by which these skills are assessed.

Learning skills: 

Acquisition of a strong capability for the development and deepening of additional skills, with reference to:

• Literature searches during the preparation of exams and the final dissertation;

• Using databases and electronic journals during the courses and during the research work aimed elaborate the thesis;

• Reaching an advanced level in the knowledge that crazy graduates in a position to consult textbooks and journals, mostly in English;

• Earning a basic preparation and a range of study that entitlement to undertake postgraduate studies in Physics or related areas.

• Earning a basic preparation and a range of study that allows entering the world of work with advanced qualifications.

All courses provided help to provide these capabilities, which are one of the most qualifying and recognized of the graduate in Physics.

La prova finale per il conseguimento della laurea in Fisica, cui vengono assegnati 48 CFU, consiste
nella presentazione e discussione di una tesi elaborata in forma originale dallo studente sotto la guida di un relatore. Tale tesi deve essere relativa ad una attività di ricerca di carattere teorico o sperimentale rivolta alla soluzione di un problema fisico e svolta in autonomia presso gruppi di ricerca, Enti o imprese. La tesi dovrà documentare gli aspetti progettuali e realizzativi della ricerca svolta, nonchè le sue relazioni con lo stato corrente della conoscenza nel settore. La complessità di questo lavoro giustifica l'attribuzione di un elevato numero di crediti. Durante l'intero percorso formativo lo studente ha appreso come pianificare, progettare, attuare esperimenti, raccogliere ed analizzare criticamente dati sotto la guida di docenti esperti, elaborare modelli, analizzare le implicazioni profonde dei risultati ottenuti. Tali capacità vengono ora utilizzate per portare a termine il lavoro di tesi coniugando la capacità di lavorare in gruppo, di comunicare a più livelli le proprie conoscenze scientifiche e tecnologiche che si riveleranno utili anche per l'inquadramento nel mondo del lavoro. La presentazione del lavoro di tesi e la relativa discussione saranno sostenute davanti ad apposita commissione, integrata dal parere di un esperto sul lavoro svolto, parere che sarà fatto pervenire in forma scritta alla commissione. Verrà valutata la capacità di comprensione del problema,l'inquadramento del problema analizzato in un contesto di ricerca più ampio, la capacità di applicare le conoscenze specifiche acquisite al problema posto e la capacità espositiva (chiarezza, rigore e coerenza).

Il voto di laurea è determinato dalla media ponderata dei voti conseguiti nei singoli esami di profitto riportata in centesimi, che potrà essere incrementato dalla commissione di un valore compreso tra 0 e 15 punti, a seconda della qualità del lavoro, dell'autonomia dimostrata dallo studente, del grado di comprensione mostrato nella discussione del lavoro di tesi, della chiarezza espositiva; nonché del parere del relatore, del correlatore e del controrelatore.
Qualora il punteggio sia superiore o uguale a 110 e qualora lo studente abbia conseguito almeno due lodi negli esami di profitto della laurea magistrale, la commissione potrà concedere la lode, previo parere unanime dei componenti.